martedì 3 agosto 2010

L'estate e il ricamo

Per me l'estate non è proprio la stagione del ricamo perchè sono spesso  in giro e il caldo mi fa passare la voglia di stare a poltrire sul divano con in mano una bella tela.... L'unico posto in cui poltrisco un po con piacere è la barca quando, dopo aver smesso di fare il bagno e ci si avvicina al tramonto, mi piace distendermi e godermi il cullare delle onde!! Ed ho trovato proprio il lavoro giusto per accompagnare questi miei momenti di relax, un progetto benefico, Il giardino incantato sul forum dei Folletti Laboriosi, un quadrato monocolore su tela aida, semplice e facile da fare perfino quando la barca sballonzola a destra e a manca!!!
Ed eccolo il mio ricamo in barca per dimostrare alle altre che partecipano con me a questo progetto che ce la sto mettendo tutta e credo per finire nei tempi stabiliti!

3 commenti:

  1. Non ho mai provato a ricamare in barca, secondo me è divertente, da quello che si intravede verrà fuori un bel ricamo. Ciao e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. bellissimo ricamare in barca,xò sotto il tendalino :)

    RispondiElimina
  3. è splendida quest'immagine di un ricamo adagiato sui divani della barca al tramonto........e ti invidio un po' perchè ricamare con la brezza marina che accarezza la pelle...non ha eguali
    buone vacanze
    pat

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.